World Press Photo of the Year. Vince la foto dell’assassinio dell’ambasciatore Karlov

Condividi:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il fotografo turco di Associated Press, Burhan Ozbilici, ha vinto il World Press Photo 2017 per l’immagine dell’assassinio dell’ambasciatore russo in Turchia Andrei Karlov, avvenuta il 19 dicembre scorso ad una mostra d’arte a Ankara.
Il fotoreporter si trovava all’inaugurazione dell’evento al quale era intervenuto l’ambasciatore ed era riuscito a immortalare l’omicidio. In particolare, l’immagine premiata è quella che ha fatto il giro del mondo: il killer, il poliziotto Mevlut Mert Altintas, è in piedi con la pistola nella mano destra puntata a terra e la sinistra alzata ad indicare il cielo. Il corpo dell’ambasciatore è a terra davanti a lui.
Il World Press Photo è il più importante concorso di fotogiornalismo al mondo, organizzato dall’omonima fondazione olandese dal 1955. Sono state sottoposte alla giuria più di 80mila foto, scattate da 5.034 fotografi.

 

 

Condividi:
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *